Aggiornato il 31/03/2020 in Giochi

14 giochi di movimento in casa per bambini

In questo periodo in cui dobbiamo stare in casa per l'emergenza Coronavirus, sono state sospese anche tutte le attività sportive. Gli sport (calcio, piscina, arti marziali, basket, danza, ginnastica,...) rappresentano delle ottime valvole di sfogo per i bambini.

I bambini hanno tantissime energie e devono incanalarle in qualche attività fisica, possibilmente senza distruggerci la casa. Dobbiamo evitare che il letto diventi un saltarello, il divano un posto da scavalcare e dove buttarsi,...

Anche stando a casa si può fare un po' di ginnastica, mascherata sotto forma di giochi di movimento.

Per alcuni di questi giochi sarà necessario avere un attrezzo -che magari avrai già a casa-, per altri ci possiamo avvalere di qualche video...

Imitazione degli animali

Prendendo spunto dal mondo degli animali, si possono fare tanti esercizi di ginnastica. Ad esempio, si possono imitare i movimenti dei seguenti animali:

rana: il bambino, da accovacciato, deve fare dei grandi balzi;

coniglio: il bambino, da accovacciato, sposta prima le mani in avanti poi i piedi in avanti;

tigre: con le mani appoggiate a terra e le gambe stese, muovere in avanti entrambe le mani ed entrambi i piedi;

elefante: con le mani appoggiate a terra e le gambe stese, deve muoversi in avanti, prima una mano/gamba poi l'altra;

elefante ballerino: la posizione è la stessa dell'esercizio in cui si imita l'elefante. In questo caso deve muovere il bacino.

Yoga

Lo Yoga migliora l'elasticità, la flessibilità, la coordinazione e l'equilibrio. Aiuta a rilassarsi e infonde calma e tranquillità

«Lo yoga per i più piccoli è un vero e proprio percorso educativo che permette una crescita sana e armoniosa non solo a livello fisico per via dei diversi movimenti (gli asana), ma anche dal punto di vista emotivo, perché permette di acquisire una maggiore conoscenza e consapevolezza di se stessi» spiega Lorena Pajalunga, presidente e docente dell’AIYB (Associazione Italiana Yoga per bambini).

Ecco una lezione in inglese in cui si impara il saluto al sole e alcune posizioni.

Dopo aver eseguito il saluto al sole, si può fare ascoltare ai bambini la "storia di Cloe". Mentre ascolta la storia, il bambino può mettersi nella posizione Shavasana: sdraiato supino -pancia in su- con i palmi delle mani rivolte al soffitto e le punte dei piedi abbandonate verso l'esterno.

Saltare la corda

Quando il bambino salta la corda fa un po' di rumore. Se si abita in un condominio, l'ideale è saltare la corda in orari consoni così da non disturbare i vicini che abitano nella casa sottostante.

Se si ha un balcone abbastanza spazioso e il tempo lo consente, si può andare all'aperto.

Saltare la corda è un gioco divertente ma complesso perché è necessaria coordinazione e il giusto ritmo. L'unico modo per imparare è provare e riprovare.

Percorsi di motricità

Per creare un percorso di psicomotricità serve un po' di spazio ed eventualmente tappetini, birilli, palline. Modula il gioco a seconda dell'età dei bambini.

Puoi iniziare con alcune indicazioni semplici, mischiandole poi tra loro: camminare all'indietro, camminare di lato, rotolarsi in avanti, rotolarsi indietro, strisciare sui gomiti come i militari, capovolte in avanti e indietro, saltare come le rane, camminare come le papere (accovacciati). 

Se hai anche tappetini, birilli e palline puoi organizzare percorsi più articolati.

Iscriviti alla newsletter per ricevere tante idee e curiosità sulle feste di compleanno!

Gioco della carriola

Un classico gioco conosciuto sicuramente da tutti. Normalmente si gioca all'aperto ed è una sfida divertente da proporre come gioco per le feste di compleanno.

In questo caso possiamo riadattarlo giocando in casa, magari per il corridoio o stabilendo un percorso. Se hai due o più figli possono giocare tra loro; altrimenti dovrai giocare anche tu :-)

Un bambino tiene le gambe del suo compagno che cammina sulle mani in modo da formare una specie di carriola.

Gioco "sacco pieno, sacco vuoto"

Il gioco del sacco pieno e sacco vuoto è un gioco praticato nella scuola materna ed elementare durante le ore di psicomotricità e di ginnastica. E' infatti un gioco che serve a far fare ginnastica ai bambini. Il gioco è coinvolgente e divertente in quanto si basa sulla prontezza dei riflessi da parte dei bambini.

Le indicazioni da dare sono 3:

  1. sacco pieno: il bambino deve stare in piedi
  2. sacco vuoto: il bambino deve accovacciarsi, stando sulle ginocchia pronto a balzare in piedi
  3. sacco mezzo: il bambino deve abbassarsi un pochino

Il genitore deve dare le indicazioni, in maniera casuale e con velocità crescente e commisurata all'età del bambino. Più le indicazioni vengono date velocemente, maggiore è il divertimento ma anche la difficoltà.

Hula Hoop

Il gioco dell'hula hoop aiuta il bambino a controllare il proprio corpo. Il bimbo deve muovere la parte del corpo dove ha posizionato l'hula hoop per fare dei cerchi e non far cadere a terra il cerchio di plastica. L'hula hoop può essere messo in vita, sulle caviglie, sulle braccia, sui polsi o sul collo.

Una curiosità: Mary Jane Freeze, di 8 anni, ha vinto una gara di durata il 19 agosto 1976 con 10 ore e 47 minuti, L'attuale record di durata è detenuto dalla statunitense Roxann Rose, con 90 ore, stabilito fra il 2 e il 6 aprile 1987.  

Giochi con i palloncini

I palloncini piacciono moltissimo ai bambini, specialmente ai più piccoli.

Si possono semplicemente gonfiare dei palloncini e il bimbo si divertirà a rincorrerli.

Un altro gioco che si fa spesso durante la festa di compleanno è quello di rompere il palloncino. Devi riempire un po' di palloncini e li posizioni in un sacchettone di fianco ad una sedia. Il bambino corre verso la sedia e prende il palloncino. Il bambino lo mette sulla sedia e deve farlo scoppiare sedendoci sopra.  

Freeze dance

Il bambino balla con la sua musica preferita. Quando la musica si ferma deve rimanere immobile finché la musica non inizia.

Iscriviti alla newsletter per ricevere tante idee e curiosità sulle feste di compleanno!

Basket a casa

Ti serve semplicemente un canestro e delle palline.

Come canestro puoi usare un cesto della biancheria, una scatola di cartone, un secchio per i pavimenti....

Se vuoi qualcosa di più "professionale" puoi optare per un Mini Canestro da Basket per uso domestico. E' utilizzabile ovunque e include il necessario per il fissaggio: può essere fissato ad un muro o ad una porta.

La palla, inclusa, necessita di gonfiaggio. Nella confezione è inclusa anche una mini pompa.

Bowling a casa

Per il bowling in casa ti servono solamente delle bottiglie e una palla. Per quanto riguarda le bottiglie l'ideale sono quelle in plastica del latte da un litro.

Se vuoi qualcosa di più professionale, Amazon propone dei coloratissimi bowling con un costo massimo di 20 euro:

App per fare ginnastica

Se stai utilizzando qualche app per fare degli esercizi, il tuo bimbo si divertirà ad imitarti. Non farà ovviamente tutta la sessione ma ti seguirà in alcuni esercizi.

Leggi anche 50 attività da fare a casa con i bambini.

Condividi
Condividi

Scarica l'E-Book con tantissimi giochi all'aperto!

Bimbi a Festa

Scarica PDF gratis!